Trovaci su Google+

Giuria & Hosts.

  • Guido Nardo
  • Massimo Pegoraro
  • Filippo Camillo
  • Francesco Zanarotti
  • Gigi Cogo
  • Roberto Sartori
  • Emiliano Fabris
  • Carlo Moretti
  • Alessandro Rea
  • Eduard Roccatello
  • Cristian Veller
  • Simona Bielli

About HACKathon 101

24 ore full immersion durante le quali talents informatici, attraverso un brainstorming, creano nuove idee e nuove soluzioni a partire da temi proposti dagli organizzatori e dalle aziende partecipanti. ISCRIZIONE GRATUITA !!!

Regole.

  • Un Hackathon è una maratona di creatività e innovazione durante la quale esperti di informatica e di sviluppo di software quali hackers, programmatori, sviluppatori, grafici e designers, si sfidano, a gruppi, in un contest.

  • La potenzialità sta in un format particolare che, lanciando l’idea ma non imponendo specifiche condizioni di sviluppo, permette al genio e alla creatività di ogni partecipante di esprimersi liberamente creando così uno spazio nel quale davvero si può sperimentare.

  • E’ una grande occasione di innovazione a partire dal basso, di raccolta di idee, di networking utile a ridurre il gap tra talento e azienda, di recruiting di persone e risorse.

  • wHat

    I partecipanti si potranno presentare da soli o in team organizzati (max 5 persone); il numero massimo consentito di iscritti alla competizione è di 101 persone. I partecipanti dovranno sviluppare apps per diverse piattaforme quali Apple iOS, Google Android, Microsoft Windows Phone. Durante l’Hackathon saranno organizzati dei workshops e delle sessioni di networking e di matching per favorire la nascita di collaborazioni e lo sviluppo di nuovi progetti.

  • wHy

    Ai vincitori, scelti con criteri di valutazione trasparenti da una giuria di esperti, saranno riconosciuti dei premi. Al termine della sessione dedicata ai lavori di creazione e sviluppo, verrà dato al partecipante o al referente di ogni squadra un tempo massimo di 10 minuti per esporre il proprio progetto alla giuria. L’app non dovrà necessariamente essere un prodotto funzionante al 100%, ma può trattarsi anche di un prototipo. Saranno infatti valutati il concept, le tecnologie utilizzate, il design, l’innovazione e l’utilità. Eventuali partners potranno sponsorizzare direttamente la realizzazione di prototipi di apps a loro funzionali mattendo in palio dei loro premi o servizi.

  • wHere

    Vicenza. In uno spazio di circa 1000 metri quadri messo a disposizione da Confartigianato Vicenza al 5° piano della sede di Via E. Fermi, attualmente in fase di allestimento. La parte dei workshops e di matching si svolgerà al Centro Congressi di fronte allo stabile.

  • Timeline

    Alle 14.00 di venerdì 22 avrà inizio il contest che durerà ininterrottamente fino alle 14.00 di sabato 23 marzo con, in chiusura, la presentazione dei progetti sviluppati da parte dei vari gruppi e, alle 17.00 la premiazione con consegna dei premi. La giornata di venerdì 22 sarà dedicata anche ad una serie di workshops per le imprese.

  • PREMI

    - ASSEGNO DA € 4.000

    Un assegno dal valore di € 4.000 per il primo team classificato!

    - Mind the bridge 

    Premio per partecipare alla Startup School di Mind The Bridge dal valore di $ 1.800,00

    - StartCube

    Incubazione reale (di 6 mesi) a Start Cube : ufficio, utilizzo sale riunioni e infrastruttura, consulenza in business development, domiciliazione posta e telefono.

    Due Incubazioni virtuali (1 anno) a Start Cube, consulenza in business development e domiciliazione e telefono.

    - AWS

    Servizi Amazon Web Services: crediti AWS del valore complessivo di 2.500€ .

  • INVESTITORI

    Durante l’intero evento, al fine di promuovere la connessione e la cooperazione fra le comunità imprenditoriali delle start-up e la comunità finanziaria, saranno presenti anche Business Angels ed investitori.

Workshop - Venerdì 22 Marzo.

Kevin Greene Jersey

that extra

Jay Prosch Jersey

emergency resolution providers to work with cooking gel leak and unsafe steel free on plot and water

Making use of one specific 3 yon to assist yourder which has Julin Edelmn 2

Way far very. Items infatuation pertaining to marketing promotions

16 drops the Jets to 3 12 on the growing season

Damages yourself out esteemed candy bar organization in for the web real estate encourage

10:00 L’App economy, un’opportunità per l’economia digitale – Guido Nardo

10:00 L’App economy, un’opportunità per l’economia digitale – Guido Nardo
  • APP

    Il termine app indica un’applicazione software per dispositivi smartphones, palmari o tablets che può essere di tipo ludico o di utilità.

  • 2008

    Al concetto di app è legata la app economy, ovvero il business legato alle applicazioni, un fenomeno nato nel 2008 con la nascita dell’App Store di Apple che, dopo aver messo sul mercato l’iPhone, ha permesso agli utenti di personalizzare i propri telefoni tramite le apps.

  • 2011

    Il successo degli stores è testimoniato dal fatto che nel 2011 sono state scaricate  quasi 30 miliardi di apps ed i numeri sono destinati a crescere ulteriormente. Al mondo delle app è legato ad un business che nel 2011 ha visto raddoppiare le apps all’interno degli stores raggiungendo un valore di 75 milioni di euro.

11:00 L’era del Cloud Computing – Eduard Roccatello

11:00 L’era del Cloud Computing – Eduard Roccatello
  • CLOUD

    Il workshop sarà l’occasione per poter presentare i nuovi servizi Software As a Service IaaS, PaaS, SaaS.

  • TREND

    Il cloud computing è uno dei trend tecnologici in maggior crescita, la cui diffusione procede di pari passo con la consapevolezza dei relativi benefici da parte delle imprese.

  • COSTI

    Ridurre i costi di investimento e di operatività, beneficiare di una infrastruttura enterprise senza implementarla ed amministrarla, usufruire di uno spazio fisico enorme per i propri dati e a basso costo: questi e molti sono i benefici del cloud computing.

12:00 eCommerce – Tavola rotonda

12:00 eCommerce – Tavola rotonda
  • EUR

    Quanto vale l’eCommerce B2c in Italia?
    Quali sono le potenzialità di sviluppo nei prossimi anni?

  • SMM

    Come sono utilizzati i Social Networks ed i contenuti multimediali a supporto del processo di acquisto dell’utente consumatore?

  • FASI

    La tavola rotonda analizzerà le tematiche legali delle fasi di approvvigionamento, vendita e post vendita nel contesto del commercio elettronico.

  • 1

    Verranno illustrate le nuove piattaforme e-commerce 2.0 con l’integrazione ai Social Networks ed i pagamenti avanzati “1-click”.

15:00 Social Media Marketing

15:00 Social Media Marketing
  • SMM

    Che cosa devono fare le PMI per promuovere il loro brand sui Social Networks? Il workshop si occuperà della presenza delle aziende su Facebook e sui nuovi Social Media come elemento indispensabile per comunicare e promuovere prodotti e servizi.

  • PMI

    La presenza aziendale sui Social Media, Marketing “Sociale”, Facebook per le aziende, Internet Reputation e Viralità, Strategie di Social Media: casi di studio di successo.

  • IT

    A chi è rivolto? Ad imprenditori e professionisti che devono adottare i Social Media come canale promozionale per le proprie attività o i propri prodotti. Professionisti della comunicazione e del web che vogliono acquisire competenze specifiche di Social Media Marketing. Studenti di comunicazione, pubblicità e nuovi media che aspirano a lavorare come Social Media Specialist.

16:00 Le leve del successo nel mondo 2.0 – Andrea Frausin

16:00 Le leve del successo nel mondo 2.0 – Andrea Frausin
  • SMM

    Le 7 chiavi per eccellere nei risultati con creatività, innovazione ed il vero guerrilla marketing. L’innovazione parte dalla testa: quando la persona diventa leva strategica o ostacolo al cambiamento.

  • GM

    Stimolare la creatività: con i giusti mezzi e conoscenze tutti possono diventare creativi. Coniugare creatività e risultati: tempo per creare, tempo di risultati. Diventare hacker della propria mente.

  • T

    Ottimizzare il proprio tempo e la propria energia per aumentare i guadagni. Pensare come un guerrigliero del marketing per risultati significativi.

17.00 Be Startupper – Emiliano Fabris

17.00 Be Startupper – Emiliano Fabris
  • ITA

    Non è un Paese per startuppers? Luoghi comuni, strumenti concreti e un manuale operativo per governare il passaggio dall’idea all’impresa senza perdere troppo tempo, denaro e soprattutto entusiasmo. Si può fare!

  • ECO

    Un ecosistema favorevole nasce non solo grazie agli interventi istituzionali, ma anche dal basso, come?

  • PMI

    Intendendo l’impresa come un organismo permeabile, aprendo i propri progetti ad una contaminazione virtuosa, condividendo le competenze ed esperienze, creando, insomma, una community di startuppers in grado di fronteggiare le ostilità ambientali e storiche.

18.00 Networking

18.00 Networking
  • NET

    Al termine dei workshops i partecipanti saranno invitati a fare una sessione di networking.

Sponsor

Organizzatori



Media Partner

Segui l'evento.

Registrati

Seleziona l'evento a cui desideri registrarti: